/Informazione /Notizie /Marzo 2012 riduci le dimensioni del testo  aumenta le dimensioni del testo
 

Lavoratori agricoli, protesta contro la riforma dell'indennità di disoccupazione
Il 22 marzo iniziative in tutte le province davanti alle prefetture
 

Milano, 14.3.2012

Al tavolo delle trattative tra governo e parti sociali sulla riforma del mercato del lavoro, ieri pomeriggio il ministro Fornero ha annunciato una riforma dei trattamenti di disoccupazione che prevede l’eliminazione di quelli agricoli e l’introduzione di una nuova strumentazione che ridurrebbe sia il numero delle giornate indennizzate sia la contribuzione valida ai fini pensionistici. Questa notizia, se confermata, produrrebbe una riduzione drastica del reddito e dei contributi previdenziali per centinaia di migliaia di lavoratori e creerebbe una situazione di forte e pericolosa tensione sociale in tutto il Paese. “Riteniamo molto grave il fatto che il governo abbia formulato una simile proposta senza aver consultato i sindacati e le organizzazioni datoriali del mondo agricolo - affermano in una nota Fai Cisl, Flai Cgil e Uila-Uil -. Da quando si è insediato il governo Monti abbiamo ripetutamente chiesto al ministro Fornero, senza mai ricevere risposta, un incontro per illustrare le proposte comuni per l’emersione del lavoro nero e per il riordino del sistema degli ammortizzatori nel settore”. “Con questa proposta, il governo intende sottrarre delle risorse che oggi servono a tutelare le fasce più deboli e meno tutelate del lavoro italiano per trasferirle verso altre esigenze del Paese – aggiungono - , compiendo così una vera azione di “macelleria sociale” che colpirà, in maniera pesante i lavoratori. Azione che si aggiunge a quella già perpetrata con la riforma pensionistica che ha escluso dalla possibilità di percepire la pensione quelle persone che, come nel settore agricolo, normalmente lavorano solo periodicamente nel corso dell’anno”. I tre sindacati di categoria  hanno rinnovato la richiesta di un incontro con il governo e hanno proclamato lo stato di mobilitazione del settore e uno sciopero generale di 8 ore per il 22 marzo prossimo, con iniziative in tutte le province davanti alle prefetture.


segnala invia per email stampa articolo stampa

condividi su:    facebook   Twitter   MySpace   Linkedin   Google   Digg   Delicious   Live   OkNo   Yahoo   Technorati

 
Crisi, crescita, lavoro, fisco: la Cisl lombarda lancia una mobilitazione 29/03/2012
“Fa’ la cosa giusta 2012”: anche la Cisl Lombardia alla fiera del consumo critico 28/03/2012
Casa, nel 2018 in Lombardia mancheranno 565.496 alloggi. Surplus di edilizia libera 27/03/2012
Riforma del trasporto pubblico, Petteni: ci aspettiamo che si punti alla concretezza 26/03/2012
Oltre 600 studenti, giovani lavoratori e pensionati in partenza per Auschwitz 26/03/2012
Art. 18, Fim Lombardia: il Parlamento modifichi la norma sui licenziamenti 24/03/2012
Solidarietà della Filca Cisl ai familiari di Ambrosoli, esclusi dalla commemorazione 21/03/2012
Lavoro femminile, la Cisl sollecita incentivi fiscali, formazione e pari opportunità 21/03/2012
Anche la Cisl lombarda alla catena umana per dire no al razzismo 21/03/2012
Moda, in Lombardia 564 aziende e 22.029 lavoratori colpiti dalla crisi 20/03/2012
Ict e high tech: a rischio 1.981 posti di lavoro in Lombardia 16/03/2012
Frontalieri Cgil, Cisl e Uil lombardi contro la riduzione dei ristorni fiscali 14/03/2012
San Pellegrino, integrativo nel segno della conciliazione lavoro-famiglia 14/03/2012
Cermenate, ancora atti vandalici contro il centro antimafia del Progetto S. Francesco 14/03/2012
Indesit: manifestazione per sollecitare la reindustrializzazione dell'area 13/03/2012
Felsa Cisl Lombardia denuncia: lavoratori somministrati sottopagati e sottoinquadrati 12/03/2012
Contrattazione sociale, in Lombardia accordi in aumento del 10% 12/03/2012
Appello Cisl Lombardia: un nuovo agire sociale per arrestare il declino della regione 09/03/2012
Cgil, Cisl e Uil Lombardia: subito una risposta ai lavoratori “esodati” 08/03/2012
Commercio, la Cisl rilancia il suo “No” alla liberalizzazione selvaggia 08/03/2012
Trasporti lombardi pronti alla sfida della liberalizzazione del settore 07/03/2012
“L’Italia sono anch’io”, record di adesioni a Milano e provincia 07/03/2012
Coniugare più competitività e nuove tutele: la sfida dei rinnovi contrattuali 2012 06/03/2012
Famiglia e lavoro, ancora carenti le politiche di sostegno 05/03/2012
Finanza, la Cisl sollecita nuove regole per riformare i mercati 02/03/2012
Liberare le domeniche: sindacati lombardi del commercio in piazza a Milano 02/03/2012
Nella sede Cisl Lombardia di via Vida il nuovo sportello dedicato ai cittadini 01/03/2012
Elezioni Rsu pubblico impiego e scuola: oltre 6700 candidati alla sfida delle urne 01/03/2012
   
 

 
 Dicembre 2013
 Novembre 2013
 Ottobre 2013
 Settembre 2013
 Agosto 2013
 Luglio 2013
 Giugno 2013
 Maggio 2013
 Aprile 2013
 Marzo 2013
 Febbraio 2013
 Gennaio 2013
 Dicembre 2012
 Novembre 2012
 Ottobre 2012
 Settembre 2012
 Agosto 2012
 Luglio 2012
 Giugno 2012
 Maggio 2012
 Aprile 2012
 Marzo 2012
 Febbraio 2012
 Gennaio 2012
 Dicembre 2011
 Novembre 2011
 Ottobre 2011
 Settembre 2011
 Agosto 2011
 Luglio 2011
 Giugno 2011
 Maggio 2011
 Aprile 2011
 Marzo 2011
 Febbraio 2011
 Gennaio 2011

CUD pensionati

Contrattazione
La mia paga
Iscrivetevi alla Newsletter della Cisl Lombardia
Visita la sezione del coordinamento Giovani Cisl Lombardia
Il nostro speciale sulla salute e sicurezza
Relazioni internazionali

Il sindacato che unisce   Cisl, il sindacato che contratta, il sindacato che unisce   Il sindacato che contratta


471