Iscos Lombardia festeggia con padre Giorgio Barbetta la sua nomina a vescovo

Iscos Lombardia festeggia con padre Giorgio Barbetta la sua nomina a vescovo

Milano, 16.12.2019

Storico referente di Iscos Lombardia in Perù, nei giorni scorsi padre Giorgio Barbetta è stato nominato vescovo da Papa Francesco. Grazie al suo impegno con Operazione Mato Grosso, ha reso possibile in questi anni la continuità dei progetti Iscos “Perù: latte fonte di vita”, “Bienvenidos amigos, ¿cómo están?” e l’avvio del progetto “V.E.T.R.O. – Vivere, Edificare, Tutelare, Rispettare, Operare”.   Quest’ultimo, ormai arrivato al rush finale, ha coinvolto più di 20 ragazzi tra il secondo e il terzo anno di specializzazione della scuola tecnica Don Bosco Constructor, che hanno partecipato ai laboratori di mosaico tenuti dalle #MosaicoGirls.

Nato il 1° settembre 1971 e cresciuto a Berbenno, in Valtellina, padre Giorgio  da anni è impegnato a favore dei poveri in diverse zone dell’America Latina, dove ha vissuto molte esperienze con don Ugo De Censi, fondatore del movimento missionario Operazione Mato Grosso, scomparso nel 2018.

Dopo la nomina a vescovo ausiliare della diocesi di Huarì, nel cui territorio si trova la cittadina di Chacas, padre Giorgio ha già fatto sapere a Iscos Lombardia che proseguirà il suo cammino al fianco dei giovani del posto.